Studi di settore
studi di settore e parametri contabili
Sito specializzato negli studi di settore e parametri contabili
Studi di settore: al via gli Osservatori regionali per l’adeguamento alle realtà economiche locali

Tutto pronto per il debutto degli Osservatori regionali sugli studi di settore che saranno istituiti, entro il 31 dicembre 2007, presso ciascuna direzione regionale e presso le direzioni provinciali di Trento e Bolzano. E’ stato infatti firmato dal Direttore dell’Agenzia delle Entrate il provvedimento con il quale si dà il via libera definitivo all’istituzione dei nuovi Osservatori che prenderanno quindi il posto di quelli provinciali preesistenti.

Le finalità degli Osservatori – Agli Osservatori regionali è attribuita una duplice funzione: controllare l’applicazione degli studi all’interno del territorio regionale, individuando l’esistenza di specifiche condizioni di esercizio delle attività economiche svolte a livello locale.

In particolare, le specifiche condizioni di esercizio riguardano:

  • Le modalità di svolgimento delle attività caratteristiche di particolari aree geografiche o distretti produttivi;
  • Le situazioni economiche di quelle aree geografiche o distretti produttivi, caratterizzati da crisi così come da particolare sviluppo ed espansione;
  • Tutte le altre problematiche di varia natura, collegate all’ambito territoriale, che possono incidere in modo significativo sulla applicazione degli studi di settore.

La composizione degli Osservatori - Gli Osservatori saranno composti, per quanto riguarda l’Agenzia delle Entrate, dal direttore regionale, con funzione di presidente, da un vice presidente e da un rappresentante per ciascuna provincia e, per quanto riguarda categorie e ordini professionali, dai rappresentanti di associazioni di categoria dell’industria, del commercio e dell’artigianato e rappresentanti degli ordini professionali degli esercenti arti e professioni economiche e giuridiche, tecniche e sanitarie. Nell’ambito dell’Osservatorio il Presidente può inoltre disporre la costituzione di gruppi di lavoro per l’analisi di specifiche aree territoriali o settori d’attività economica.

Il testo del provvedimento è disponibile sul sito Internet dell’Agenzia delle Entrate                  - www.agenziaentrate.gov.it – all’interno della sezione “Circolari, risoluzioni, comunicati”, mentre per ulteriori approfondimenti è possibile consultare il quotidiano telematico dell’Agenzia delle Entrate - www.fiscooggi.it - dove è pubblicato un dettagliato articolo.

 

Roma,  9 ottobre 2007

Home page - Legislazione - Prassi - Giurisprudenza - Commenti - Software - Link utili

Sito collegato a www.finanzaefisco.it
Partita IVA 01845571007